Scuola, non leggono e non scrivono: boom dei disturbi dell’apprendimento

Predicano bene e razzolano male!! Anche quando occupano posti di prestigio come nel caso del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna, Stefano Versari. Riconoscono le reali emergenze presenti nella Scuola rilasciando interviste che denunciano i danni provocati dalla mancanza dell’apprendimento del gesto grafico e del corsivo fino all’età adolescenziale, oltre che dall’invasività di una digitalizzazione pervasiva, ma poi abbracciano le priorità dettate dalla politica e dai ministeri del come riconoscere le fake news!!!!!! Lo sviluppo intellettivo e cognitivo passa anche e soprattutto attraverso il gesto scrittorio e lo studio del segno grafico rappresenta la vera priorità! leggi

https://corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/cronaca/2017/11-settembre-2017/scuola-non-leggono-non-scrivono-boom-disturbi-dell-apprendimento-2402015343118.shtml

 

Condividi su:
Mara Massai
Mara Massai

MARA MASSAI Sociologa, Dottore di ricerca in Criminologia, esperta in Tecniche Investigative in Criminologia e Vittimologia, Project Manager, Presidente di AS.SO.GRAF.

(Associazione Culturale di Sociologia e Grafologia), Titolare responsabile e coordinatrice del Progetto "APPROCCIO OLISTICO ALLA FORMAZIONE INTEGRALE ED INTEGRATA DELLA PERSONA fin dai banchi di scuola” (Brevetto: M. Massai. (2014).. 200900158)